anomaliaparma.org >> informazione in movimento
Clean pc spy monitoring software free I the gps vehicle tracker free said you. I spy fox for android sort film http://spyworldmedia.com/extreme-call-blocker-invisible-crack-x0/ day yes.

Archivio Tag: diritti

Troppe persone senza casa, troppe case senza persone.

Ieri, 24 Ottobre 2015, tredici famiglie si sono riappropriate del diritto all’abitare occupando l’ex-caserma di via Zarotto, 80, vuota da più di dieci anni. Si tratta di nuclei sfrattati e lasciati a dormire nei dormitori o nelle loro macchine e delle famiglie che, lo scorso 7 Ottobre, sono state sgomberate dalla casa occupata di via …

Continua a leggere »

Molto più di 194

Tratto dal blog di Ambrosia   Agire la libertà di scelta e il diritto alla salute è in questo paese sempre più difficile. I tentativi di erosione delle poche leggi esistenti in materia di diritti riproduttivi e sessuali sono sempre più diffusi. La stessa legge 194 è già svuotata dall’interno. Anche se in modo differenziato …

Continua a leggere »

Contro lo Sclero omofobo: libertà e autodeterminazione

“Ognuno ha il diritto di vivere la sua esistenza col proprio concetto di amore e nell’accettazione degli altrui ideali” Solmi 2009. Questo quanto veniva sostenuto dal vescovo di Parma Solmi nel 2009, mentre, recentemente, ha dichiarato che la sensibilizzazione nelle scuole rispetto all’omosessualità sia un’ingerenza dello stato. Sempre secondo il vescovo, solo alla famiglia spetta …

Continua a leggere »

Un linguaggio comune per il Primo Marzo – La nostra Europa non ha confini

tratto da meltingpot.org Questa è per noi la Carta di Lampedusa. Mobilitazioni a Milano, Niscemi, Padova, Bologna, Parma, Brescia, Calais, Amburgo ed in molte altre città. Fin dai primi momenti dopo la chiusura della tre giorni sull’isola per la stesura della Carta di Lampedusa ci era chiaro che la sfida era appena cominciata. Sappiamo infatti …

Continua a leggere »

I diritti non si distaccano: fermati i manifestanti, quattro capi d’imputazione

Fermati gli attivisti della rete “No Inceneritori Emilia Romagna” e della “Rete Diritti in Casa” di Parma, per la resistenza passiva opposta durante l’occupazione degli uffici di Iren. L’occupazione in oggetto era finalizzata a richiedere una moratoria contro i distacchi delle utenze per morosità incolpevole. Durante l’azione, svoltasi questa mattina, i manifestanti hanno ottenuto, per …

Continua a leggere »

Oggi segnaliamo, domani occupiamo!

Oggi, 9 novembre 2013 in tanti e tante siamo scesi in piazza Garibaldi, la piazza principale di Parma che, grazie alle mobilitazioni delle scorse settimane, è stata liberata dal ‘’verde”, razzista ed omofobo, della lega nord. Siamo scesi in piazza per ribadire che siamo stanchi delle attuali politiche discriminatorie cittadine, nazionali ed europee. La giornata …

Continua a leggere »

No al razzismo: casa, diritti e dignità subito!

Luglio 2002: viene approvata la legge Bossi-Fini, con cui si inaspriscono le norme in materia di immigrazione della precedente legge Turco Napolitano. Sono istituiti i CIE e la detenzione viene prolungata fino a 18 mesi, viene istituito il “reato di immigrazione clandestina” e sono possibili respingimenti in alto mare, sono regolamentati i flussi in ingresso …

Continua a leggere »

Giovedì in Piazza Garibaldi per dire NO alla violenza contro le donne

Secondo i dati del rapporto Eures-ANSA sull’omicidio volontario in Italia sono state uccise 81 donne solo nei primi sei mesi di quest’anno. Sono dati che fanno paura, anche se per rendersi conto dell’entità del fenomeno è sufficiente sfogliare i quotidiani: quasi tutti i giorni ci raccontano storie di donne uccise e vittime di abusi. Va …

Continua a leggere »

Lottare a Parma: spazi sotto attacco e “new deal” della repressione

Dopo lo sgombero dello spazio sociale autugestuto Sovescio di Marore, istituzioni e forze di polizia puntano il faro sugli altri spazi sociali della città di Parma. Tre visite in due giorni segnano la cifra della nuova attenzione che le amministrazioni e le forze dell’ordine stanno concentrando su Casa Cantoniera e Art-lab, definendo una sorta di …

Continua a leggere »

Perchè è il momento di essere sovversive

Appunti di due attiviste verso l’incontro bolognese del 22 giugno*   *Sabato 22 giugno 2013, dalle 11 alle 17, si svolgerà a Bologna, nella sede dell‘Associazione Orlando, presso l’ex convento di Santa Cristina, in via del Piombo 5, un incontro aperto per costruire in modo condiviso un incontro nazionale del femminismo proseguendo nel percorso iniziato …

Continua a leggere »

Post precedenti «