anomaliaparma.org >> informazione in movimento
Clean pc spy monitoring software free I the gps vehicle tracker free said you. I spy fox for android sort film http://spyworldmedia.com/extreme-call-blocker-invisible-crack-x0/ day yes.

Archivio Tag: democrazia

Campagna STOP TTIP

lobbyttip1

La campagna STOP TTIP Italia è promossa da una rete internazionale che a livello italiano conta circa 300 organizzazioni. Cos’è il TTIP? Il TTIP è un accordo in corso di negoziazione tra Stati Uniti e Unione Europea. Vuole eliminare regolamenti, standard, norme e dazi per aumentare i commerci transatlantici. Con l’alibi di un’omogeneizzazione delle normative, …

Continua a leggere »

Confronto con il Rettore sui fondi negati: ammissione, tra le righe, di un attacco politico.

Attivisti e fruitori dei progetti di Università Bene Comune e ArtLab si sono presentati, la mattina di lunedì 16 novembre, davanti all’ufficio del Rettore per comunicare direttamente ciò che era stato reso noto a mezzo stampa. Il primo piano di Via Università 12 è stato momentaneamente trasformato in una galleria dei progetti (dalla Scuola di …

Continua a leggere »

L’Università “ama” l’accoglienza ma le taglia i fondi

Attacco politico da parte dell’Università ai fondi per progetti con finalità sociali e di pubblica utilità Il 25 marzo 2015 l’Università di Parma ha aperto un bando per progetti presentati da associazioni studentesche. In data 29 luglio lo stesso Consiglio di Amministrazione che ha indetto il bando si è riunito di nuovo; la delibera 539/31212 …

Continua a leggere »

Territori ribelli in difesa dei beni comuni

Il 12 ottobre lanciamo una giornata di mobilitazione nazionale “in difesa dei territori e dei beni comuni, contro vecchi e nuovi colonialismi”. Lo facciamo a partire dall’incontro tra diverse battaglie territoriali, consapevoli che, per quanto possa cambiare il contesto, la speculazione o la valorizzazione, i processi e le dinamiche coincidono. Questo processo di controllo e …

Continua a leggere »

L’accensione del forno inceneritore, giorno nero per Parma

di A.L.B.A. Parma – Parma Bene Comune Il 28 agosto per Parma è stato un giorno nero: l’inceneritore che la cittadinanza assolutamente non vuole e che a breve, anche per le normative europee, sarà illegittimo, è stato acceso. Per decisione dei giudici, si dice: in realtà quei giudici sono stati chiamati a sentenziare su questioni …

Continua a leggere »

No Muos – La presa della base

Tratto da: globalproject.info In migliaia marciano verso le reti della base, tagliano le recinzioni e raggiungono gli attivisti che si erano issati sulle antenne Erano più di 5mila le persone che hanno manifestato verso la base, tanti i giovani. Presenti anche diversi sindaci e amministratori di città siciliane. Il corteo arrivato alle reti taglia il …

Continua a leggere »

Report Incontro nazionale di Comitati e Movimenti sul monte Amiata

http://campeggioamiata.noblogs.org 10 /14 luglio 2013 – Monte Amiata. La leva di archimede Premessa di metodo Quella che segue è una prima nota che tenterà di sintetizzare alcuni punti chiave che sono stati affrontati durante il campeggio in Amiata. La ricostruzione delle discussioni non è un processo facile perchè si rischia di scordare qualcosa anche perchè, …

Continua a leggere »

Inceneritore, Allegri scrive al Prefetto: “La Provincia collabori con il Comune”

Tratto da: ilmattinodiparma.it di ANNALISA ANDOLINA Un appello trasversale alle istituzioni per accendere un faro unico sull’inceneritore e, magari, fermarlo una volta per tutte. E’ questo il motivo che ha spinto ancora una volta l’Assemblea permanente No inceneritori a ritrovarsi in presidio davanti alla sede della Provincia. Nessuna manifestazione rumorosa o d’impatto, l’appuntamento in piazzale …

Continua a leggere »

Amiata – Report assemblea conclusiva #amiatacamp

Tratto da: globalproject.info Si chiude con l’assemblea plenaria conclusiva l’#amiatacamp, svoltosi sul Monte Amiata (GR) dal 10 al 14 luglio. Giorni di dibattiti, gruppi di lavoro e assemblee che hanno affrontato i temi che sembrano accomunare le decine di attivisti dei comitati ambientali che hanno raggiunto questa montagna toscana, messa in pericolo dalle perforazioni ENEL, …

Continua a leggere »

Incontro dei comitati territorali all’Amiata Camp

Tratto da: globalproject.info Verso la Mobilitazione del 22 Settembre a Parma Arcidosso, Monte Amiata (GR). Nel quarto giorno dell’#amiatacamp sono arrivati a decine gli attivisti che da Nord a Sud difendono i beni comuni, la salute ed il territorio, dalle aggressioni speculative di grandi e piccole opere imposte da lobby politico-affaristiche e poteri distanti alle …

Continua a leggere »

Post precedenti «