anomaliaparma.org >> informazione in movimento
Clean pc spy monitoring software free I the gps vehicle tracker free said you. I spy fox for android sort film http://spyworldmedia.com/extreme-call-blocker-invisible-crack-x0/ day yes.

Archivio Tag: ambiente

Campagna STOP TTIP

La campagna STOP TTIP Italia è promossa da una rete internazionale che a livello italiano conta circa 300 organizzazioni. Cos’è il TTIP? Il TTIP è un accordo in corso di negoziazione tra Stati Uniti e Unione Europea. Vuole eliminare regolamenti, standard, norme e dazi per aumentare i commerci transatlantici. Con l’alibi di un’omogeneizzazione delle normative, …

Continua a leggere »

Si scrive ambiente si legge democrazia

Riflessioni sulle continue prevaricazioni democratiche e ambientali Assistiamo inermi a confronti e posizioni sempre più sconcertanti sulle questioni ambientali, col fine di generare un dibattito spesso sterile e confuso in seno all’opinione pubblica. In materia di ambiente si osserva come l’informazione scientifica assuma carattere relativo e sia spesso asservita ai potenti gruppi di interesse economico, …

Continua a leggere »

Le 44 aree ‘invivibili’ più inquinate d’Italia. La mappa del Ministero della Salute

Ben 44 aree del nostro Paese sono inquinate oltre ogni limite di legge   Dati più che allarmanti direttamente dal Ministero della Salute; in Italia esistono ben 44 aree inquinate oltre ogni limite di legge, in cui l’incidenza di tumori sta aumentando statisticamente a dismisura. Nelle zone maggiormente contaminate, le malattie tumorali sono aumentate anche del …

Continua a leggere »

28M – Occupato l’inceneritore: lo Sblocca Italia si combatte anche così!

Questa mattina una sessantina di attiviste e attivisti si sono posizionati davanti ai cancelli dell’inceneritore, impedendo l’accesso ai camion. Verso le 12 un responsabile degli impianti di Reggio Emilia ha incontrato i manifestanti e gli ha promesso la riapertura di un tavolo di trattative con i dirigenti di Iren e la riattivazione del numero di …

Continua a leggere »

NEWROZ, IL CAPODANNO KURDO – Con Kobane nel cuore e per la libertà di Ocalan!

Sabato 21 marzo alle ore 19 partirà una fiaccolata da Piazzale della Pace per celebrare il Newroz. Per l’occasione verrà lanciata la campagna di raccolta farmaci promossa dalla Mezzaluna Rossa Curdistan Italia Onlus. I kurdi contano gli anni a partire dal 612 a.C. e il Capodanno è il 21 marzo, Newroz, il Nuovo Giorno. Per …

Continua a leggere »

Oltretorrente Libero e Solidale: spunti e considerazioni sulla tre giorni

“There’s no reason for the establishment to fear me. But it has every right to fear the people collectively – I am one with the people.” (H.P. Newton)   Ci siamo chiesti come si abita un territorio e cosa voglia dire prendersi cura del proprio quartiere, come sperimentare forme di autogestione partendo da noi stessi, …

Continua a leggere »

Comunicato di solidarietà ai i compagni e compagne della coalizione dei Centri Sociali Emilia Romagna, Marche e Nord Est

Parma, 20 Marzo 2014 Sede dell’Autorità Europea per la sicurezza alimentare. Ore 10:00 E’ una giornata di lotta quella di oggi. Una giornata nella quale, per l’ennesima volta, ”liberi” cittadini organizzati hanno voluto manifestare il loro dissenso scendendo per le strade di Parma e denunciando le politiche sempre più oligarchiche e dannose dei poteri forti. …

Continua a leggere »

Tra alluvioni e green economy

Tratto da: alterecoparma.blogspot.it “Dietro casa anche quando c’era un prato che non era seminato, c’erano i fossetti che portavano via l’acqua.” “Questo è il ricordo di mia nonna del campo dietro a casa sua nella nostra montagna. Figuriamoci quando era seminato!”. Oggi non è così, la neve scende a febbraio, e l’acqua non viene portata …

Continua a leggere »

Rete Diritti in Casa Parma e No Inceneritori Emilia Romagna: le rivendicazioni!

Venerdì 29 novembre si è tenuto un altro importante passaggio di lotta a Parma. Nella mattinata circa un centinaio di persone tra attivisti dell’Assemblea permanente No Inceneritori, famiglie sotto sfratto e militanti della Rete Diritti in Casa si sono dati appuntamento presso la sede cittadina di Iren, la multiutility che gestisce oltre ai rifiuti e …

Continua a leggere »

Comunicato in risposta al GCR – I Pasdaran della rivoluzione (mancata)

In Iran, dopo la rivoluzione islamista del ’79, nel neonato Stato Islamico, che equiparava la figura del capo del governo a quella del massimo esponente del mantenimento della legge islamica, fu istituito un corpo di cittadini col compito di difendere la Repubblica islamica dai nemici della religione. E’ in quel momento che nacque la repressione, …

Continua a leggere »

Post precedenti «